CBD, che cos’è? Quali sono gli effetti e i benefici

Cos’è il CBD e perché se ne parla così tanto

Ancora non tutti sanno cosa sia il CBD e perché se ne parla così tanto, sono molti i pregiudizi che girano intorno a questo argomento, molte persone ancora e anche dopo l’evidenza medica hanno delle resistenze verso il CBD, di seguito vi spiegheremo in modo dettagliato gli utilizzi e i benefici del CBD, comparandolo al THC.

Oramai sono svariati i negozi e gli e-commerce che vendono prodotti a base di CBD, sia l’industria alimentare che medica sta spostando le proprie produzioni verso l’utilizzo del CBD.

Il CBD è una sostanza presente all’interno della pianta della canapa è un composto organico e fa parte dei cannabinoidi.

Il CBD è l’oro dei nostri tempi, oramai se ne sente parlare molto e nei più svariati settori, ampi studi scientifici hanno riscontrato di come il CBD possa risolvere alcuni problemi come alleviare l’ansia.

In questi anni sono state effettuate molte ricerche che hanno fatto emergere tutte le qualità del CBD, nonché i vari utilizzi.

Qual’è la specie di canapa che contiene più CBD?

Il CBD si trova in tutte le specie di Cannabis Sativa, nella specie della canapa si trova una concentrazione maggiore di CBD e una un alta quantità di THC.

Tra la Cannabis light e Marijuana c’è una sostanziale differenza ovvero la quantità di THC e di CBD, nella canapa Sativa light vi è una bassa concentrazione di THC, ecco perché è legale e utilizzata a scopi analgesici, invece nella marijuana si trova una maggiore quantità di THC, il quale ha effetti psicotropi e perciò non è legale, ma viene utilizzato a scopi terapeutici previa una ricetta medica.

I cannabinoidi interagiscono, se assunti, con una vasta gamma di recettori che interferiscono a modificano il nostro umore, l’appetito, la sensazione di dolore ecc. Il CBD è tollerato dal corpo umano e non reca tossicità all’organismo in confronto del THC, il quale può dare anche allucinazioni.

CBD Tetralight.it

CBD Tetralight.it

Dove si trova il CBD?

Il CBD si trova in tutte le specie di Cannabis indica, nella specie della canapa indica si trova una concentrazione maggiore di CBD, mentre la differenza tra marijuana e canapa sta nella quantità di THC presente, infatti nella marijuana se ne trova di più.

Quali sono le differenze tra CBD e THC?

Ora veniamo al punto cruciale, il CBD come abbiamo detto non è tossico per l’organismo, invece il THC lo è, inoltre il THC provoca degli effetti collaterali più o meno forti, ecco perché la marijuana è illegale nel nostro paese.

Il CBD secondo studi scientifici non provoca la dipendenza ed è consigliato per alleviare dolori e ansie, sono molte le persone che hanno optato per l’olio essenziale di CBD abbandonando i classici ansiolitici.

Qauli sono gli effetti del CBD sull’organismo?

Il CBD interagisce con il nostro corpo grazie al sistema SEC o anche detto sistema endocannabinoide, il quale esiste in tutti i mammiferi, pensate che negli esseri umani questa scoperta è molto recente. Il SEC a quanto si è compreso funziona come un regolatore negli organi vitali, sia del cervello che del sistema immunitario.

Sono molteplici i modi per assumere il CBD di certo ogni modalità di assunzione cambia la durata dell’effetto e anche l’intensità, vediamo i vari prodotti.

L’olio di CBD è ancora la prima modalità di assunzione dato che è molto semplice da dosare, inoltre grazie all’olio il quale è un vettore aumenta i benefici. La dose giusta è di circa 4 gocce durante la giornata. Un altro modo per assumere il CBD sono le capsule anch’esse hanno all’interno l’olio di oliva che fa da vettore per l’assorbimento. Le capsule sono disponibili con varie concentrazioni differenti di CBD.

Oltre al olio e alle capsule ci sono anche le creme al CBD, alimenti e diffusori di vapore.
Di effetti benefici il CBD ne ha molti vediamoli insieme.

Tutti i benefici del CBD

Prima di elencarvi gli effetti benefici del CBD vediamo come questo interagisce sul nostro cervello.

Questa sostanza sviluppa tali effetti benefici con il nostro corpo grazie al sistema SEC (sistema endocannabinoide) tale sistema è presente in tutti i mammiferi, la scoperta del SEC risale agli anni 90’ prima era sconosciuto e ignorato.

Il SEC funziona come un regolatore negli organi vitali, sia del cervello che del sistema immunitario.

Il CBD reca molti benefici, oramai ampiamente riscontrati, vediamoli nel dettaglio:

  1. Antinfiammatorio;
  2. Anticonvulsivo;
  3. Antitemico;
  4. Ansiolitico;
  5. Antipsicotico.

Il CBD è antinfiammatorio e si stanno studiano anche i benefici su pazienti con malattie autoimmuni. Inoltre la ricerca sta investendo molto dato che è stato riscontrato che il CBD ha la proprietà di diminuire la proliferazione delle cellule tumorali. Il CBD è si un antinfiammatorio, ma aiuta anche a gestire i sintomi dell’ansia, negli ultimi anni si stanno studiano anche i benefici su pazienti con malattie autoimmuni, come l’artrite psoriasica.

In tutto il mondo le Big Pharma stanno mettendo a punto nuove cure terapie a base di CBD.

Il CBD viene utilizzato anche per migliorare l’aspetto della pelle e minimizzare i segni del tempo, dato che è ricco di antiossidanti e omega 3 e omega 6, molte case cosmetiche hanno deciso di inserire il CBD all’interno dei loro prodotti, come creme per il corpo, per il viso oppure prodotti per i capelli.

Il CBD è una vera rivoluzione ecco perché le più grandi case farmaceutiche hanno improntato dei piani di studio a lungo termine. Sono stati riscontrati molti miglioramenti nei pazienti con patologie psichiatriche come la schizofrenia, ma ancora non si conosce il meccanismo con cui il CBD possa avere effetti antipsicotici.

Il CBD viene utilizzato anche per calmare stati ansiosi e depressivi, nonché per aiutare le persone che soffrono d’insonnia e di emicranie.

Nella nostra nazione ancora ci sono dei pregiudizi su questa sostanza ma ad esempio in svizzera sono 12 anni che il CBD viene utilizzato anche per eliminare l’infiammazione da patologie reumatiche.

CBD Cosmetici Tetralight.it

CBD Cosmetici Tetralight.it

L’olio di CBD contiene la vitamina E e può essere utilizzato anche per eliminare il sovrappeso corporeo. Assumere il CBD attiva la capacità del nostro corpo ad assorbire le sostanze nutritive e bruciare più calorie. Sono molte le aziende biologiche e vegane che hanno iniziato a preparare condimenti a base di CBD.

Il CBD è un anti age naturale tra le varie proprietà consolidate vi è anche quella antiossidante e antinfiammatorio, sono molte le aziende di cosmesi che si sono riconvertite nella produzione dei prodotti a base di CBD.

Le creme per la pelle a base di CBD possono contenere notevoli quantità di acido linoleico, inoltre il CBD contiene una discreta quantità di queste vitamine:

  1. A;
  2. E;
  3. B1;
  4. B2;
  5. PP;
  6. C.

Ed è presente il calcio e il magnesio. Il CBD viene impiegato anche nella produzioni di ristrutturanti per capelli e saponi per il corpo.

Meglio assumere il CBD o il THC?

Sia il CBD che il THC sono presenti nella cannabis light, la presenza di CBD può arrivare anche al 20%, mentre il THC deve essere inferiore allo 0,4%.

Il THC non è una sostanza legale, dato che altera il sistema percettivo e ha effetti psicoattivi.

Tra i vari effetti indesiderati del THC ci sono i seguenti:

  1. Allucinazioni;
  2. Ansia;
  3. Paranoie;
  4. Fame;
  5. Vertigini;
  6. Confusione spazio temporale.

Di certo non è il massimo assumere una sostanza che può provocare questi effetti e inoltre darci dipendenza, ecco perché è vivamente sconsigliato assumere il THC.

Il CBD come abbiamo ampiamente illustrato ha solo effetti benefici, di certo non è tossico per il nostro organismo e non provoca dipendenza.

Prima di acquistare qualsiasi prodotto a base di CBD verificarne la provenienza, i migliori prodotti vengono da coltivazioni biologiche, le quali si basano su sistemi biodinamici. Se preferite potete acquistare i prodotti di CBD direttamente dal produttore abbassando così i costi.

Il CBD è utilizzato in moltissimi campi, sono sempre di più le persone che si dirigono verso cure più naturali le quali rispettano l’organismo. Acquistate questo prodotto solo da rivenditori autorizzati e fatevi consigliare sulla percentuale di CBD all’interno dell’olio oppure delle capsule.

 
Tetralight.it

Tetralight.it riprende la vendita.

Tutti i prodotti presenti sul sito non superano lo 0,5% di THC.

La vendita è Severamente Vietata ai minori di 18 anni.

Cliccando su “Entra nel Sito” dichiari di avere più di 18 anni e acconsenti a l’utilizzo dei Coockie di Google Analitics.

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.