Blog

Giugno 22, 2018

Il CSS si pronuncia sulla Cannabis light 

Il Consiglio Superiore della Sanità si pronuncia sulla Cannabis light, la sua posizione è sfavorevole alla vendita, in quanto secondo gli esperti del CSS,  vi è una carenza di studi sugli effetti della Cannabis light , in particolare sui soggetti considerati a rischio, ( persone che assumono farmaci, anziane, donne in gravidanza ).

La Ministra della Sanità Giulia Grillo, è in attesa della decisione dell’Avvocatura generale dello Stato, e ribadisce,  :” Non appena riceverò indicazioni assumerò le decisioni necessarie in intesa con gli altri ministri “. Tutto questo avviene in Italia mentre in Canada viene approvato definitivamente l’uso della marijuana a scopo ricreativo.

 

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.
News
Stefano Ciotti
About admin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

www.tetralight.it

il sito riprende la vendita

I nostri prodotti non superano lo 0,5% di Thc,

La vendita è vietata ai minori di 18 anni.

Cliccando su Acconsento accetti di entrare nel sito ed acconsenti l’uso dei nostry coockie di  Google Analitics.

 

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.