Blog

luglio 6, 2018

Marijuana light, il Ministro Giulia Grillo rassicura il mercato, “no a divieti”.

Marijuana light, il Ministro Giulia Grillo interviene in risposta del CSS e precisa: nessun divieto, no alla chiusura dei negozi di canapa, quello del CSS è un parere forzato senza conseguenze politiche.
La Ministra getta acqua sul fuoco e ribadisce che le decisioni spettano al Governo. Il Governo non prevede affatto la chiusura dei canapa shop. Questo il senso delle parole della Ministra Giulia Grillo.

Online o nei negozi si può comprare marijuana light liberamente

A pochi giorni dal parere del CSS (Consiglio Superiore di Sanità) sull’impiego di cannabis light e sui possibili effetti, arrivano puntuali anche le dichiarazioni ufficiali della Ministra alla Salute Giulia Grillo: “Conclusione un po’ forte quella del CSS. Le decisioni le prende il Governo e il divieto non è in discussione”.
Quello della marijuana light, lo ricordiamo, è un mercato che secondo le cifre diffuse da Coldiretti muove oltre 40 milioni di euro all’anno, ripartiti su tutta la filiera, dal coltivatore al commerciante al dettaglio e a chi la vende all’ingrosso.
Ricordiamo che per canapa light si fa riferimento soltanto alle infiorescenze di canapa il cui contenuto di THC (la sostanza presente nella marijuana) sia in misura inferiore allo 0,2% e che al di sotto di tale soglia la legge (D.P.R. 390/1999) non la considera come una sostanza stupefacente.
Il parere espresso dal Consiglio superiore di Sanità (Css) circa il divieto di vendita della marijuana legale, è per la Ministra “una conclusione un po’ forte, visto che si tratta di un principio di precauzione e comunque di una quantità di sostanza attiva molto bassa”.

Nelle parole della Ministra Grillo rilasciate agli organi di informazioni troviamo importanti rassicurazioni: “non c’è la chiusura dei canapa shop, casomai una loro regolamentazione”. “Sui numerosi campioni testati nei laboratori, solo in sei casi sono risultati valori in combinazione di Thc compresi tra lo 0,2 e lo 0,6%, che sono comunque limiti consentiti dalla legge”, spiega la Ministra, secondo cui ” Agli italiani che hanno letto un po’ di notizie allarmistiche dico comunque di stare tranquilli”. Il divieto, sottolinea ancora Grillo, “non è in discussione. Lo dico anche ai tanti cittadini che mi hanno inviato mail allarmate e che dopo aver investito in un’attività dichiarata legale da una legge del 2016 non possono ora pagare il prezzo per una mancata regolamentazione”.
Quello che in questo preciso momento si rende necessario, sempre secondo le dichiarazioni della pentastellata Ministra, è prevedere un divieto di vendita per i minori di anni 18 (come del resto è già previsto per le sigarette e gli alcolici) e istituire una task force con i Nas per garantire la regolarità del comparto. I controlli si rendono necessari affinché nei negozi che vendono cannabis light a basso contenuto di THC non vi finisca anche marijuana “non light” e quindi ritenuta sostanza illegale.

Dove si compra la cannabis light

Un tipico Coffee shop di Amsterdam

Al momento la cannabis light la si può comprare liberamente nei negozi specializzati (grow shop,  etc, etc) oppure online nei siti internet che trattano questo genere di prodotti. Chi acquista cannabis light lo fa consapevolmente, e che in attesa di una regolamentazione precisa il prodotto non è destinato al consumo umano. Chi vuole può acquistare cannabis light liberamente, nei negozi in strada o online in e-commerce specializzati.
Oggi molte persone vorrebbero prendere parte a questo businnes e di aprire negozi o attività inerenti la vendita di cannabis light. In questo senso le parole della Ministra suonano tranquillizzanti e ridanno serenità ad un comparto destabilizzato dal giudizio espresso dal CSS. Anche il Ministro della Salute è intervenuto in difesa di questo mercato ci sentiamo di continuare sereni con la nostra attività commerciale sicuri del fatto che quello della cannabis light è una realtà economica dalla quale il confronto politico che porterà ad una regolamentazione di questo settore non può prescindere.

christiandevy de coste
christiandevy Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.
News
christiandevy de coste
About christiandevy

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
www.tetralight.it

Benvenuti su Tetralight.it
Proseguendo, dichiari di aver compiuto 18 anni
 
I nostri prodotti non sono medicinali, da combustione o per alimentari,
e abbiamo scelto di non venderli ai minori.
 
Questo sito non utilizza cookie di terzi per inviarti pubblicita’ e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.