Informarsi

Settembre 10, 2021

Primi passi per la coltivazione di cannabis ad uso personale

Alla commissione Giustizia della Camera, in questi  ultimi giorni, è stato votato il testo base sulla cannabis.

Nel testo votato si depenalizza la coltivazione di non oltre 4 piante “femmine” in casa per uso personale.

“E’ un risultato importante, ottenuto sulla scia della giurisprudenza della Corte di Cassazione ma anche grazie alla capacità dei gruppi parlamentari di confrontarsi e trovare una sintesi ragionevole. Se si diminuiscono le sanzioni per i fatti di lieve entità aumenta da 6 a dieci anni le pene per i reati connessi a traffico, spaccio e detenzione ai fini di spaccio della cannabis”.

Queste le parole del presidente Mario Perantoni, del Movimento 5 stelle, anche relatore del provvedimento.

Questo testo base ha avuto il voto contrario da parte della Lega, Fratelli D’ Italia, Coraggio Italia e Forza Italia, con Italia viva astenuta e con voto favorevole da tutti gli altri, dal radicale Riccardo Magi, che e anche promotore di una parte del testo base, al Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Leu.

Dopo questa votazione del testo base, dovrà essere fissato il termine per presentare gli emendamenti da discutere in commissione.

Alla fine di questi ulteriori passaggi, si potrà andare in Aula e discutere per far approvare il disegno di legge.

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.
Informazioni, News

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Tetralight.it

Tetralight.it riprende la vendita.

Tutti i prodotti presenti sul sito non superano lo 0,5% di THC.

La vendita è Severamente Vietata ai minori di 18 anni.

Cliccando su “Entra nel Sito” dichiari di avere più di 18 anni e acconsenti a l’utilizzo dei Coockie di Google Analitics.

admin Administrator
Articolo scritto dalla redazione del sito, attingendo ad informazioni prese da siti autorevoli ed affidabili.